Ultimo aggiornamento il 10/11/10

home

Chiusura di sicurezza finestre camper (7/2010)

Il mio “ARCA” ha più di venti anni e ogni tanto accusa l'età. Da qualche tempo dovevo controllare spesso la posizione delle levette di chiusura della finestra della mansarda perché le trovavo allentate. La cosa mi lasciava anche perplesso perché le trovavo ruotate quando andavo a riprenderlo dopo settimane o mesi di sosta, generando il sospetto che qualcuno potesse esserci entrato dentro senza lasciare altre tracce, cosa improbabile!

Osservando con maggiore attenzione ho accertato che con l'uso la bocchetta dei bloccaggi si era consumata e non poteva garantire più la chiusura. Probabilmente la rotazione “automatica” era dovuta alle sollecitazioni dovute all'esposizione al sole che provocano inevitabilmente dilatazioni termiche differenziate tra materiali diversi. Per le finestre grandi, dotate di un bloccaggio di sicurezza separato, il problema non era grave, ma per le altre si, eccome! Anche volendo sorvolare sulla possibilità di eventuali intrusioni durante la sosta, il pensiero che una finestra si potesse aprire in marcia non mi lasciava tranquillo, anche perché quelle finestre non sono più in produzione e i ricambi non si trovano: avrei dovuto sostituire tutto. No, troppo dispendioso, improponibile su un mezzo così vecchio, e poi anche troppo consumistico.

Dopo qualche tentativo ho trovato la soluzione che espongo: non bellissima, ma semplice, economica ed efficace. Ho trovato sei pezzetti di tubo con l'interno di 12 mm, tre stecche di angolare di legno, nastro isolante e colla epossidica, (che ho usato perché l'avevo già, ma non è indispensabile, va bene anche silicone o colla a caldo), prendendo le misure giuste ho anche realizzato una “tacca di sicurezza” in modo che prima di sfilare l'attrezzo lo si debba ruotare.

__

E' chiaro che se qualcuno volesse scassinare il mezzo lo farà ugualmente, ma almeno sarà meno facile, e soprattutto non è possibile che mi si apra una finestra durante la marcia.

Torna all'inizio